Carmiano, svolta nella questione del Piano del Commercio

EPSON DSC picture

CARMIANO – Nell’udienza del 19 Aprile 2016 innanzi al Tar Lecce, per l’esame dell’istanza di sospensiva presentata da Federaziende (che aveva tentato di bloccare il Piano del Commercio approvato dal Comune di Carmiano e riportare nel caos le locali attività commerciali), i ricorrenti hanno rinunciato alla domanda cautelare.

gianni erroiIl Piano (sorto per l’esigenza di riorganizzare il commercio itinerante, settore di notevole complessità) prevede, da un lato, zone del centro storico in cui possono accedervi solo commercianti con posteggi fissi e, dell’altro, zone – fuori dal centro storico – in cui gli itineranti avranno la possibilità di sostare più a lungo.

In conseguenza di questa rinuncia, quindi, potrà proseguire l’iter previsto dal Piano, procedendo all’assegnazione dei posteggi in favore di chi presenterà la domanda.

Massima soddisfazione, quindi, per il Comune di Carmiano e per il Vice Sindaco Avv. Gianni Erroi (il quale ha seguito il piano e l’intera vicenda dal principio), difeso in giudizio dall’Avv. Franceesco G. Romano, e per “i titolari di autorizzazione per la vendita itinerante di tipo B”, difesi dall’Avv. Leonardo Maruotti, che potranno, finalmente, vedersi assegnare i posteggi.

NO COMMENTS